Approvato il Masterplan informatico della Polizia cantonale

Approvato il Masterplan informatico della Polizia cantonale

Completato l’ultimo tassello del progetto «VISIONE 2019» della Polizia cantonale con l’approvazione del Consiglio di Stato del masterplan informatico.

Nelle Linee Direttive e Piano finanziario 2012-2015 (LD e PF 2012-2015) il Governo aveva formulato 3 misure principali per la Polizia cantonale nell’ambito “Sicurezza e ordine pubblico” allo scopo di garantire sul medio-lungo termine un elevato grado di sicurezza nel Canton Ticino:

  1. Adeguamento degli effettivi per permettere di adeguare le strutture ai nuovi fenomeni, alle mutate condizioni quadro e alle procedure in costante evoluzione;
  2. Pianificazione logistica con l’obiettivo di definire gli indirizzi strategici da attuare a medio-lungo termine per organizzare le sedi sul territorio;
  3. Masterplan informatico per dotare la Polizia cantonale delle risorse tecniche e informatiche necessarie per incrementare l’efficienza, l’efficacia e la sicurezza dell’intervento di polizia.

L’adeguamento degli effettivi è stato approvato dal Consiglio di Stato nel mese di luglio mentre la pianificazione logistica ad agosto di questo anno. L’approvazione del masterplan informatico chiude quindi il cerchio per la concretizzazione del progetto «VISIONE 2019».

Il masterplan informatico definisce una visione semplice “Garantire la sicurezza del Cantone sfruttando le potenzialità dell’informatica e dei nuovi mezzi di comunicazione all’interno della Polizia, con i cittadini e con i partner.” Questa visione dovrà essere concretizzata seguendo 5 principali linee strategiche:

  • Sicurezza e affidabilità;
  • Connettività;
  • Analisi e distribuzione delle informazioni;
  • Integrazione e ottimizzazione dei processi;
  • Supporto tecnologico e aggiornamento dei sistemi e degli applicativi.

Seguendo questi indirizzi strategici sono stati definiti gli obiettivi e individuate le esigenze prioritarie della Polizia cantonale, anche sulla base dell’importante progetto di armonizzazione informatica della Polizia a livello svizzero che prevede di armonizzare i sistemi informatici, organizzativi e tecnici esistenti presso le 26 Polizie cantonali, di cui il Parlamento ne ha approvato l’adesione il 17 giugno 2013 con il messaggio n. 6635.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.