Asilo, il Governo: «Faccia tutto la Confederazione»

Asilo, il Governo: «Faccia tutto la Confederazione»

Nel settore dell’asilo, tutte le competenze devono essere affidate alla Confederazione. È quanto sostiene il Consiglio di Stato, rispondendo alla consultazione promossa dal dipartimento di Simonetta Sommaruga sul progetto per accelerare le procedure d’asilo. Delle tre varianti sottoposte dal Consiglio federale, il Governo sostiene la seconda, la quale, oltre all’istituzione di centri di procedura federale, assegna a Berna anche la competenza per la sistemazione dei richiedenti in caso di procedura ampliata nonché per l’esecuzione dell’allontanamento in caso di esito negativo di una domanda d’asilo. «Attualmente vengono attribuiti compiti al Cantone, che però all’atto pratico non può fare nulla», commenta il capo del Dipartimento delle istituzioni Norman Gobbi. Il Ticino chiede anche misure più severe nei confronti dei richienti l’asilo problematici.

Corriere del Ticino, 04.08.2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.