Cantine Aperte, tutto pronto per il fine settimana

Cantine Aperte, tutto pronto per il fine settimana

Ticinowine presenta la manifestazione giunta alla sua 15a edizione. Torna puntuale anche quest’anno all’insegna della scoperta, dell’incontro e dell’emozione, “Cantine Aperte”, l’evento che coinvolgerà migliaia di appassionati sabato 25 e domenica 26 maggio 2013, dalle ore 10.00 alle 18.00.

Ticinowine, l’Ente per la Promozione della Vitivinicoltura Ticinese, propone l’evento, giunto alla sua 15a edizione con l’obiettivo di avvicinare il grande pubblico. Per l’imminente manifestazione si spera di bissare e, se possibile, superare il già notevole afflusso riscontrato nelle scorse edizioni, con oltre 12’000 persone che hanno varcato le soglie selle cantine ticinesi. L’evento ticinese si svolgerà in contemporanea con l’analoga iniziativa italiana del “Movimento Turismo del Vino”.

Padrino di quest’anno sarà il Consigliere di Stato Norman Gobbi direttore del Dipartimento delle Istituzioni che con il progetto “strade più sicure” sostiene il servizio di bus navetta gratuiti dalle principali stazioni cantonali in direzione delle cantine. Il motto di Cantine Aperte 2013 è: “ il vino è un amico, degli amici non si abusa !” Motto che ricalca pienamente la filosofia di Ticinowine e dei produttori ticinesi, da sempre attenti alla diffusione della cultura del bere consapevole.

In Ticino le aziende viti-vinicole che partecipano a Cantine Aperte 2013 saranno 56, ben 10 in più dello scorso anno. Per favorire gli spostamenti di appassionati e turisti, anche quest’anno è previsto il trasporto combinato treno-autopostale che servirà buona parte delle cantine aderenti all’iniziativa. La manifestazione, in costante crescita ha portato gli organizzatori a proporre questo tipo di offerta grazie alla stretta collaborazione con Ticino Turismo e con gli Enti turistici di Bellinzona,Lago Maggiore, Lugano e Mendrisio. Gli “enonauti”, infatti, potranno spostarsi senza preoccupazioni di sorta e in totale sicurezza, tramite un servizio combinato RailAway che propone fermate intermodali nelle stazioni di Bellinzona, Locarno, Lugano e Mendrisio dove un servizio gratuito di bus navetta circolari, condurranno alle singole cantine a cadenze regolari. Il pubblico potrà usufruire anche solo del servizio Autopostale recandosi alle stazioni citate con mezzi propri e spostarsi per l’intera giornata e in tutte le regioni coperte dal servizio. RailAway offre il trasporto in treno con un ribasso del 20% in un pacchetto che comprende due buoni acquisto di 10.- CHF da utilizzare presso le cantine aderenti durante la manifestazione. Novità di questa edizione è la proposta di una applicazione per IPhone e IPad che permetterà di ottenere le informazioni salienti delle aziende partecipanti e per coloro che si sposteranno con mezzi propri, di facilitare il loro raggiungimento per mezzo di un sistema di geolocalizzazione e di navigazione.

La stretta collaborazione con GastroTicino, promotrice del progetto volto a meglio valorizzare i prodotti del nostro territorio sulle tavole della ristorazione, ha portato al sostegno e alla collaborazione di ben 49 ristoranti i quali, durante la fine di settimana di Cantine Aperte proporranno dei piatti o dei menù con degli abbinamenti con vini ticinesi appositamente studiati. info su www.ticinoatavola.ch) Da segnalare anche la collaborazione con Hotelleriesuisse Ticino per pacchetti soggiorno e delle offerte particolari. Info su www.ticinowine.ch

Sul sito www.ticinowine.ch si potrà consultare il programma completo e dettagliato per quanto riguarda le cantine aderenti, i giorni e gli orari di apertura, gli eventi collaterali e la possibilità di partecipare alle animazioni serali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.