Ciclismo, una gara che vale doppio

Ciclismo, una gara che vale doppio

Domenica 26 febbraio 2012 si disputa il Gran Premio Città di Lugano, ora abbinato alla Tre Valli Varesine. A iniziare dall’australiano Evans, in gara alcuni bei nomi della scena internazionale.

Domani si disputerà la 66. edizione della gara che apre la stagione delle corse ciclistiche in Ticino. È il Gran Premio Città di Lugano, prova per professionisti del pedale con cui si inaugura anche la challenge denominata Trofeo Regio Insubrica, visto che la gara di casa nostra è stata abbinata alla nota Tre Valli Varesine, dal canto suo in programma il 18 del prossimo mese di agosto. 

Si tratta – ricordiamo – di una classifica a punti riservata a quei corridori che partecipando a entrambe le corse. Per la cronaca, verranno presi in considerazione i primi trenta classificati delle due competizioni, con l’assegnazione di punteggi a seconda dei piazzamenti che avranno ottenuto. Alla conclusione della Tre Valli Varesine, sul traguardo di Luino, verrà logicamente premiato il corridore che avrà ottenuto il totale migliore. 

Quindi, anche quella di domani è una manifestazione sportiva nel segno della Regio Insubrica, come ha sottolineato il nostro consigliere di stato Norman Gobbi, che nel contempo è presidente di questo organo. Con la scomparsa dal calendario delle corse del GP Insubria, gara che si disputava il giorno che precedeva il Gran Premio di Lugano, anche il nome della Regio Insubrica rischiava quest’anno di non figurare più nel mondo del ciclismo. Invece, grazie all’interessamento dei dirigenti del Velo Club Lu gano e della Società Ciclistica Alfredo Binda, è stato possibile dare vita a questa speciale classifica, patrocinata appunto dalla Regio Insubrica. «Da qualche anno siamo presenti attivamente nel ciclismo ad alti livelli e ci attiveremo per allestire e riproporre una competizione valida come Gran Premio Regio Insubrica già il prossimo anno», ha spiegato Norman Gobbi. Nella gara luganese di domani il patrocinio della Regio Insubrica sarà messo in evidenza anche nella speciale graduatoria riservata ai migliori scalatori del Gran Premio di Lugano, visto che nella località di Albonago sarà situato il GP della montagna. 

Per quel che riguarda il cast della gara di domani, non mancano certo i bei nomi del ciclismo, a iniziare dall’australiano Cadel Evans, vincitore dell’ultimo Tour de France e che sulle strade del Mendrisiotto aveva conquistato l’iride della corsa in linea. Oltre che quella dei vari Ivan Basso, Damiano Cunego e compagnia, da segnalare inoltre la presenza di Moreno Moser, nipote dell’ex asso italiano Francesco e vincitore del recente Trofeo Laigueglia. Quanto al programma, i corridori affronteranno in totale 178,5 chilometri, dopo che la partenza ufficiale verrà data alle 11.30 da Riva Caccia. Atleti e squadre verranno presentati dalle 9.30 alle 11.00 nella zona di Piazza Manzoni, da dove il gruppo si trasferirà poi verso Riva Caccia.

Anteprima Allegato Dimensione
Corriere_del_Ticino_20120225_1_3.pdf 517.63 KB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.