Divisione della giustizia: conduzione ad interim dell’Ufficio dei fallimenti del Sopraceneri

Divisione della giustizia: conduzione ad interim dell’Ufficio dei fallimenti del Sopraceneri

A contare dal 1. febbraio 2018, l’Ufficio dei fallimenti del Sopraceneri, che comprende gli Uffici di Locarno e Valli e di Bellinzona e Valli, sarà diretto ad interim dal lic. iur. Silvio Bottegal, attuale Supplente ufficiale presso l’Ufficio dei fallimenti di Lugano. Accanto a quest’ultima funzione, egli garantirà la conduzione dell’Ufficio dopo la partenza dell’attuale responsabile, in attesa che il Parlamento si determini sulla riorganizzazione generale del settore esecutivo e fallimentare.

Con effetto al 1° febbraio 2018, l’attuale Ufficiale dei fallimenti del Sopraceneri, avv. Patrick Bianco, lascerà l’Amministrazione cantonale per una nuova sfida professionale. In quest’ottica, il Dipartimento delle istituzioni, e per esso la Divisione della giustizia, si è adoperata alfine di continuare ad assicurare la conduzione dell’Ufficio, in particolare in attesa che il Gran Consiglio si determini sulla riorganizzazione generale del settore esecutivo e fallimentare oggetto di uno specifico Messaggio governativo
(cfr. Messaggio n. 7371 dell’11 luglio 2017). Una riorganizzazione che prevede il riordino strutturale dell’intero settore, segnatamente con la creazione della Sezione esecuzione e fallimenti volta ad accrescere l’efficienza e l’efficacia organizzativa.

Questa decisione, unitamente ad altri potenziamenti puntuali effettuati di recente negli Uffici dei fallimenti di Mendrisio e Locarno – facendo capo a risorse interne e intensificando la collaborazione tra l’Ufficio dei fallimenti e l’Ufficio di esecuzione –, mirano a rafforzare il settore fallimentare garantendo una presenza costante dello Stato sul territorio cantonale. Una presenza che si rivela fondamentale anche a livello delle segnalazioni alle competenti Autorità giudiziarie, di situazioni o comportamenti potenzialmente illeciti registrati in questo ambito delicato e sensibile. Un’attività che il Dipartimento delle istituzioni e la Divisione della giustizia ritengono prioritaria, fermo restando la necessaria partecipazione attiva da parte di tutti gli attori coinvolti, quali il Ministero pubblico e altri uffici dell’Amministrazione cantonale. Un’attività essenziale per salvaguardare il tessuto sociale ed economico del nostro Cantone, che continuerà ad essere assicurata nell’avvenire dai collaboratori dell’Ufficio dei fallimenti.

Il Dipartimento delle istituzioni e la Divisione della giustizia ringraziano l’avv. Patrick Bianco per l’impegno profuso durante la sua esperienza pluriennale presso l’Amministrazione cantonale e il Supplente Ufficiale dei fallimenti lic. iur. Silvio Bottegal per la disponibilità ad assumere questo ulteriore compito, augurandogli buon lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.