Ed è già profondo rosso

Ed è già profondo rosso

Parte male il Preventivo 2015 – Deficit a quota 230 milioni di franchi e si dovrà arrivare a 100. “Sarà molto difficile”. Quest’affermazione della direttrice del DFE Laura Sadis la dice lunga sulla scalata che il Governo deve affrontare con i conti del prossimo anno. Al termine della seduta di clausura di due giorni al Castello Sasso Corbaro Sadis, il presidente Manuele Bertoli e Norman Gobbi, quest’oggi, hanno fatto il punto sui lavoro della Road map e del Preventivo 2015. La strada è in salita.

Il deficit è a quota 230 milioni, una cinquantina un più di quanto si prevedeva. E l’obiettivo di Piano finanziario è di 100 milioni. Ora si tratterà, in prima battuta, di agire sul fronte della spesa, in particolare sui contributi, e di affrontare l’ostica revisione dei compiti dello Stato. Ad oggi la maggioranza non parla di nuove entrate, mentre Bertoli, che la scorsa estate aveva presentato un piano per i cassare 50 milioni in più sul fronte delle entrate, sollecitato a dire se lo rilancerà ha risposto così: “Lo saprete presto”.

http://www.cdt.ch/ticino/politica/106719/ed-e-gia-profondo-rosso.html

Anteprima Allegato Dimensione
CDT_corrieredelticino_20140515_9.pdf 226.27 KB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.