“Hanno colto l’occasione per protestare”

“Hanno colto l’occasione per protestare”

Il direttore del DI Norman Gobbi ha spiegato che i detenuti hanno protestato oggi a seguito della comunicazione del cambio di direzione delle strutture carcerarie

BELLINZONA – Un fuoriprogramma per Norman Gobbi? Di certo per il responsabile del DI è stata una giornata diversa dal solito. Alla protesta dei detenuti di oggi, giovedì 10 luglio, è stato lui a recarsi direttamente al carcere della Stampa. “Questa settimana è stato comunicato che la direzione delle strutture carcerarie cambierà con il 1° di novembre – ha spiegato Gobbi – hanno colto l’occasione per indire questa manifestazione”.

Consigliere, perché hanno protestato?

“I detenuti hanno sollevato critiche su diverse misure che sono state adottate nel corso di questi ultimi anni e che verranno confermate o riviste dalla direzione delle strutture carcerarie. La struttura ha più 45 anni. Le misure rientrano a seguito di quanto previsto dal concordato latino. D’altra parte vi sono elementi di sicurezza interna che devono essere garantiti, in particolar modo i controlli che vengono effettuati.

Per quanto riguarda il singolo episodio?

“Un detenuto ha voluto dimostrare oltre un certo limite il suo dissenso. E’ già noto per alcuni suoi comportamenti intemperanti. E’ stato calmato”.

Gobbi, è vero che è stato scortato dalla polizia?

“Sono sceso con una pattuglia perché non avevo a disposizione un altro mezzo con il quale raggiungere le strutture carcerarie. L’incontro è avvenuto con la presenza dei membri di direzione del carcere, gli agenti di custodia e una delegazione dei detenuti”.

http://www.tio.ch/News/Ticino/800065/Hanno-colto-l-occasione-per-protestare/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.