Un 4×4 della politica

Con i valori ci si comporta come con molte cose importanti della nostra vita: solo quando non ci sono più, diventa chiaro quanto essi manchino. Le decisioni politiche sono spesso fondate su valori individuali e comunitari. Dobbiamo mantenere questo legame implicito tra valori fondanti e decisioni prese, così da garantire la guida per l’azione politica, valorizzando la sua sostanza e la sua forza.

È quindi importante ribadire questi valori, proprio per avere quella forza di identità che ci contraddistingue in un mondo globalizzato e apparentemente piatto, dove però l’uomo ha bisogno di picchi cui aggrapparsi e punti di riferimento chiari cui rivolgersi in momenti di disorientamento. Proprio ora, in cui i punti di riferimento paiono essere venuti a mancare, le nuove generazioni ci chiedono dei valori e degli obiettivi per la loro vita.

Spesso succede, che per non “far torto a nessuno” o “evitare discussioni” la gente rifiuti di prendere chiaramente posizione su determinati temi; se ci mettiamo poi il “politicamente corretto”, allora l’annacquamento del dibattito politico e delle posizioni è ancora più insopportabile.

Apprezzo le persone con posizioni chiare e valori riconoscibili e personalmente mi piace prendere posizione, senza “schivare l’oliva” e senza aver paura di “dare noia a qualcuno”. Sono attitudini che voglio riconoscere anche nell’avversario politico, perché fintanto che possiede posizioni chiare è possibile discutere e cercare soluzioni condivise.

Lealtà, pragmatismo, schiettezza, identità territoriale, amore per la Patria (il nostro territorio e la nostra popolazione). Su queste basi ho costruito le mie posizioni politiche. In politica come nel resto della comunità, mi piace poter condividere le mie visioni e confrontarmi liberamente. Accetto le sconfitte, ma inorridisco difronte all’abbandono della battaglia.


 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.