Il Governo accoglie in Ticino i cadetti dell’Accademia Suvorov

Il Governo accoglie in Ticino i cadetti dell’Accademia Suvorov

Comunicato stampa del Consiglio di Stato |

Il Presidente del Consiglio di Stato Manuele Bertoli e il Consigliere di Stato
Norman Gobbi parteciperanno sabato 23 settembre alla giornata ticinese dei
cadetti Suvorov di Mosca, che commemorano con la loro annuale presenza in
Svizzera l’anniversario della leggendaria marcia alpina del settembre 1799. Il
programma della manifestazione prevede due esibizioni musicali, a Bellinzona e
Airolo.

La tournée svizzera dei cadetti Suvorov è coordinata dal Servizio di protocollo militare delle autorità federali, nell’ambito della collaborazione fra le forze armate della Federazione russa e della Confederazione. In questo ambito, il Gruppo di amicizia Svizzera-Russia delle Camere federali si è assunto il compito di proporre – come nel 2016 – una «Giornata ticinese», nell’intento di approfondire ulteriormente i legami e la collaborazione tra la Svizzera italiana e varie regioni russe. L’evento consolida infatti il legame fra il nostro Cantone e le regioni russe legate al nome e la storia del Generale Suvorov, come San Pietroburgo e Krasnodar, regioni con le quali il Cantone Ticino ha firmato accordi di collaborazione e già realizzato vari scambi di visite.

Il momento culminante della giornata del 23 settembre consisterà in una esibizione
pubblica a Bellinzona, a partire dalle 10.30 circa, che vedrà i Cadetti attraversare in formazione musicale la città ed esibirsi in un concerto. In serata è previsto un secondo concerto pubblico in piazza ad Airolo, sulla via del rientro ad Andermatt. I due appuntamenti saranno seguiti, rispettivamente, dal Presidente del Consiglio di Stato Manuele Bertoli e dal Consigliere di Stato Norman Gobbi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.