Governo del Canton Ticino

Eletto per la prima volta il 10 aprile 2011 con 61’712 voti, sono stato il secondo Consigliere di Stato della Lega dei Ticinesi a fianco di Marco Borradori. Dopo oltre 120 anni di maggioranza relativa e assoluta del plr, la Lega è riuscita a cogliere quest’opportunità storica. Nel Consiglio di Stato della Legislatura 2011-2015 ho avuto il piacere di lavorare con Laura Sadis (plr), Paolo Beltraminelli (ppd) e Manuele Bertoli (ps) e con Claudio Zali (lega, dal 12.11.2013), che ha sostituito Michele Barra (lega, 30.04.2013-20.10.2013).

Dopo l’insediamento del 14 aprile 2011 mi è stata affidata la direzione del Dipartimento delle istituzioni, dove mi occupo dei temi legati a giustizia, polizia, migrazione, circolazione, Comuni, affari militari (vai alla pagina ufficiale del Consiglio di Stato).

Il 19 aprile 2015 le cittadine e i cittadini ticinesi, in un’elezione che ha visto aumentare la partecipazione della popolazione alle urne, hanno riconfermato la fiducia nella mia persona con 73’540 voti, quasi 12 mila in più rispetto al 2011.

Il Consiglio di Stato è formato da due leghisti, Claudio Zali e il sottoscritto, da Christian Vitta (plr), Paolo Beltraminelli (ppd) e Manuele Bertoli (ps). Il 23 aprile 2015 il nuovo Consiglio di Stato si è insediato e ha nominato la mia persona Presidente del Governo cantonale per l’anno 2015-2016Nella Legislatura 2015-2019 avrò nuovamente il piacere di dirigere il Dipartimento delle istituzioni. www.ti.ch/di

Il mio impegno quale Consigliere di Stato va oltre i confini cantonali. Infatti, mi occupo delle relazioni esterne del Cantone presso la Conferenza dei Governi cantonali (KDK), della quale faccio parte del Comitato direttivo, e della Comunità di lavoro Regio Insubrica, che ho presieduto nell’anno 2011-2012 (Regio Insubrica). Sono Presidente della Conferenza governativa dei Direttori cantonali del militare, della protezione popolazione e dei pompieri (RK MZF), mentre nell’anno 2014-2015 ho presieduto la Piattaforma politica della Rete integrata Svizzera per al sicurezza (SVS). Inoltre, sono membro del Comitato direttivo della Conferenza dei Direttori cantonali di giustizia e polizia (KKJPD).


 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.