“Io, la destra della Lega”

“Io, la destra della Lega”

Norman Gobbi, rivendicando anche una sensibilità in ambito sociale annuncia: “Nel 2015 mi ripresento perché i dossier richiedono una gestione su 2-3 legislature”. La Lega è il partito dei “ribaltoni”? Gobbi: “Sono 18 anni che faccio politica e che sento queste critiche…”

Legge sulla prostituzione, polizia unica, aggregazioni comunali. Questi e vari altri dossier che competono a Norman Gobbi, sono al centro dell’intervista che ci ha rilasciato nell’ottica delle elezioni cantonali ticinesi del 2015. “Mi ripresenterò”, preannuncia il consigliere di Stato “anche perchè i temi di questo Dipartimento sono difficilmente di breve durata. Hanno bisogno di una conduzione almeno su 2-3 legislature”.

Il nostro incontro ha avuto luogo nella zona di Bellinzona destinata ad accogliere la futura “cittadella penale” del canton Ticino. Il ministro sottolinea “l’opportunità offertaci dalla Confederazione” con l’insediamento nella capitale del Tribunale penale federale. “Abbiamo un nuovo gioiello e vogliamo svilupparlo portando qui la prima istanza penale, ossia il Tribunale penale cantonale”.

Sul fronte della nuova legge sulla prostituzione, Gobbi sottolinea i passi avanti compiuti con la Commisssione competente e difende la natura di un progetto che con modalità di autorizzazione “mette alla fine sotto pressione i gestori dei locali erotici”. Se il fenomeno finisse invece “polverizzato negli appartamenti”, diverrebbe molto più difficile da controllare, sostiene il ministro.

Qualche considerazione infine, anche sulle critiche ad una Lega accusata – fra tagli ai sussidi di cassa malati e moltiplicatore in aumento a Lugano – di aver perso la sua connotazione più sociale. “Sono 18 anni che faccio politica e che sento queste critiche”, ci risponde, definendo come un’essenza del suo partito il fatto di includere esponenti più attenti ai temi della socialità. Ma ciò, aggiunge, non significa che “chi come il sottoscritto” è sempre stato indicato da Giuliano Bignasca “come la destra del partito” non abbia una sensibilità sociale.

Alex Ricordi, RSI Online
http://info.rsi.ch/home/channels/informazione/ticinoegrigioni/info_on_line/2014/03/21–Io-la-destra-della-Lega-Si-qual

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.