Mendrisio, Gobbi rilancia l’aggregazione

Mendrisio, Gobbi rilancia l’aggregazione

Intesa tra Governo e autorità cittadine per riprendere il discorso, congelato nelle scorse settimane. Dopo mesi di scontri e attriti riparte il dialogo tra i comuni e il cantone sul progetto di aggregazione dell’Alto Mendrisiotto.

Oggi infatti il capo del Dipartimento delle istituzioni, Norman Gobbi, si è recato nel Magnifico Borgo per incontrare il sindaco Carlo Croci, col quale ha affrontato la questione.

Ricordiamo che, di fatto, il Consiglio di Stato uscente aveva bloccato il progetto di aggregazione tra Mendrisio , Besazio, Brusino Arsizio, Coldrerio, Ligornetto, Meride e Riva San Vitale, negando il finanziamento chiesto di 40 milioni di franchi. Per Norman Gobbi si tratta di una questione importante che non può e non deve essere abbandonata, anzi.

Entrambe le parti hanno manifestato l’interesse a concretizzare il progetto che potrebbe essere realizzato, in una prima fase, coinvolgendo i comuni con maggiori difficoltà economiche. Uno scenario che vedrebbe coinvolti Besazio, Meride e Ligornetto e per il quale potrebbe essere stanziato un fondo di 10 milioni di franchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.