Premiate le forze politiche vicine ai cittadini

Premiate le forze politiche vicine ai cittadini

Commento sulle elezioni italiane apparso su Ticinonews.ch

Il Consigliere di Stato Norman Gobbi commenta l’esito delle elezioni italiane. “Modo di proporsi che terrò in considerazione”

Il risultato del voto italiano ha premiato il Movimento 5 Stelle e la Lega, con il partito di Matteo Salvini che, all’interno della sua coalizione, ha addirittura sorpassato Forza Italia contro ogni previsione. Il candidato alla presidenze della Regione Lombardia Attilio Fontana, inoltre, ha nettamente staccato il rivale Gori del centrosinistra alle regionali .

Ancora non si sa chi sarà il premier e se e come potrà governare, ma il risultato è stato salutato favorevolmente da Norman Gobbi, amico di vecchia data del leader dell’ex Carroccio. Ticinonews lo ha dunque contattato per un commento sul voto italiano.

“I risultati delle elezioni italiane dimostrano che le forze politiche che sono più vicine ai cittadini hanno vinto: penso alla Lega che è cresciuta dal 4 al 18% (superando Forza Italia e avvicinandosi al PD) e al Movimento 5 Stelle che si attesta sul 32%”, ha spiegato il consigliere di Stato ticinese.

“Un cittadino su due ha dato piena fiducia a uno di questi due movimenti, che più degli altri hanno dimostrato di sapersi adeguare alle mutate aspettative e ai bisogni reali della popolazione. E ciò, grazie alla volontà di stare vicini alla gente, di comunicare con loro attraverso i social media e presenziando in tutte le piazze d’Italia”.

Secondo Gobbi “proprio il dialogo costante ha convinto Matteo Salvini che fosse finalmente giunto il momento per la Lega di espandersi su tutto il territorio nazionale”. Una decisione che “ha richiesto un importante cambiamento del modo di proporsi prima di muoversi alla ricerca di consensi nelle varie regioni”.

“Durante la campagna elettorale i segnali sono stati spesso positivi e il voto di ieri, con ottimi risultati in tutte le regioni del Nord e anche in quelle del Centro, è stato la conferma della percezione di Salvini e della sua abilità politica. Il successo è completato dalla posizione di netto vantaggio nella corsa alla guida della Regione Lombardia del candidato leghista del centrodestra Attilio Fontana, di recente incontrato a Lugano”.

“Sono particolarmente felice per il successo degli amici della Lega Nord (oggi semplicemente Lega), con i quali esiste un solido rapporto di amicizia e una proficua collaborazione – ha concluso Gobbi – Sono riusciti a diffondere i loro valori in modo vincente su tutto il territorio nazionale, assumendo la leadership all’interno della coalizione di centrodestra. Un modo di proporsi che terrò in considerazione per i prossimi appuntamenti elettorali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.