Prova annuale delle sirene della Protezione civile: mercoledì 5 febbraio 2014 allarme generale e allarme acqua

Prova annuale delle sirene della Protezione civile: mercoledì 5 febbraio 2014 allarme generale e allarme acqua

Su indicazione dell’Ufficio federale della protezione della popolazione (UFPP) e in base a quanto stabilito dall’Ordinanza federale sull’allarme (OAll), il Dipartimento delle istituzioni informa che mercoledì 05 febbraio 2014 tutte le sirene fisse e mobili presenti sul territorio cantonale saranno attivate per verificarne il funzionamento.
In alcuni Comuni è attualmente in corso un progetto di rimodernamento delle sirene, per questo motivo non sarà possibile attivare il dispositivo e pertanto il segnale di allarme non sarà udibile.

Il sistema di allarme alla popolazione dispone di tue tipologie di installazioni:

1. Segnale “Allarme generale”
Si tratta di un segnale continuo, udibile su tuto il territorio cantonale, della durata di 1 minuto.
L’allarme esorta la popolazione ad ascoltare la radio e a seguire le istruzioni di comportamento diramate.

2. Segnale “Allarme acqua”
Il segnale è composto da dodici suoni continui e gravi, che durano 20 secondi ciascuno e si succedono a intervalli di 10 secondi; la durata totale del segnale è di 6 minuti. Il segnale è udibile esclusivamente nelle zone a valle degli impianti di accumulazione.
Lo stesso esorta la popolazione ad abbondare immediatamente la zona minacciata.

L’attivazione dei segnali di allarme sarà effettuata ai seguenti orari:

“Allarme generale”
Il segnale di allarme verrà attivato alle ore 13.30, 13.45, 14.00.

“Allarme acqua”
Il segnale di allarme verrà attivato alle ore 14.20 e alle ore 14.50.

Il test viene effettuato per controllare la prontezza operativa delle sirene e delle installazioni tecniche di trasmissione e per aggiornare l’informazione presso la popolazione in merito l’allarme e alle procedure da adottare in caso di emergenza.
Trattandosi unicamente della prova di funzionamento del sistema, non occorre adottare nessuna misura di protezione.
Ci scusiamo per eventuali disagi arrecati dalla prova delle sirene e contiamo sulla comprensione di tutta la popolazione.

Ulteriori dettagli sono disponibili sui seguenti siti internet:

  • http://www.ti.ch/pci
  • http://www.allarmesirene.ch/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.