Rafforzati i servizi online del settore dei registri

Rafforzati i servizi online del settore dei registri

Il Dipartimento delle istituzioni annuncia ulteriori miglioramenti della propria offerta di servizi in formato digitale. A partire da oggi è stata infatti rinnovata la pagina web concernente la modulistica del settore dei registri. Un rafforzamento dello sportello virtuale teso ad accrescere la qualità del servizio assicurato agli addetti ai lavori e alla cittadinanza.

Lo sportello virtuale del settore dei registri (http://www4.ti.ch/di/dg/rf/sportello/formulari/), è stata potenziato, introducendo in particolare una nuova area dedicata ai moduli relativi alla Legge sull’acquisto di fondi da parte di persone all’estero (LAFE). La pagina web metterà quindi a disposizione 7 nuovi moduli standardizzati in materia LAFE, che sono stati allestiti nei loro contenuti secondo le procedure in uso presso gli Uffici dei registri del Cantone e presso le Autorità distrettuali di I istanza LAFE. Moduli che andranno ad aggiungersi ai modelli già esistenti.

Con questo rinnovo generale si è colta l’occasione per riorganizzare i contenuti dei servizi online del settore dei registri, che sono stati strutturati in aree tematiche – istanze di operazioni a registro fondiario, attestazione dati pianificatori e attestazioni in materia LAFE – in modo da semplificarne la fruizione e di accrescere l’efficienza e l’efficacia dell’attività svolta dagli Uffici.

Queste misure, che andranno a beneficio degli addetti a lavori e di tutti i cittadini, concretizzano ulteriormente la volontà del Dipartimento delle istituzioni, che negli ultimi anni ha promosso numerosi progetti volti a rendere più facile e immediato il rapporto tra lo Stato e i cittadini, offrendo in particolare sempre più servizi su internet.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.