Ristorni, occasione persa da un Governo poco coraggioso

Ristorni, occasione persa da un Governo poco coraggioso

Comunicato della Lega dei Ticinesi

Sebbene il parlamento avesse legittimato il Consiglio di Stato a trattare con l’Italia, il Governo ha per l’ennesima volta dimostrato una mancanza di coraggio palese. La proposta di Claudio Zali e sostenuta da Norman Gobbi di bloccare e vincolare parte dei ristorni per opere infrastrutturali di valenza transfrontaliera è stata bocciata dal triciclo PLR-PPD-PS. I CdS Vitta, Beltraminelli e Bertoli hanno affossato la proposta di blocco, frantumando la possibilità di avere una merce di scambio nelle trattative con Roma.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.