Una marcia per la Polizia cantonale

Una marcia per la Polizia cantonale

Era il 1804, l’anno in cui fu concepita la compagnia di Linea in Ticino, la prima apparizione di quella che oggi è la Polizia cantonale ticinese. Sono passati 210 anni da quello storico momento e sabato 11 ottobre 2014 (in caso di brutto tempo rinviato al 18 ottobre 2014) avranno luogo i festeggiamenti per commemorare questa ricorrenza e per rendere omaggio a tutte le persone che nel corso degli anni hanno prestato e prestano questo importante servizio in favore di tutta la popolazione del Canton Ticino.

Per quest’occasione il Dipartimento delle istituzioni ha il piacere di presentare la marcia “In fidelitate securitas” composta dal Maestro Franco Cesarini per la nostra Polizia cantonale.

La splendida marcia dai toni festosi e orgogliosi, il cui titolo richiama alla mente i valori fondanti del Corpo della Polizia cantonale, è stata eseguita ieri sera dalla Civica Filarmonica di Lugano sotto la direzione dello stesso Maestro Cesarini alla presenza del Consigliere di Stato Norman Gobbi.

La marcia della Polizia cantonale va quindi ad aggiungersi al repertorio di circa 1200 pezzi all’attivo della Civica Filarmonica di Lugano (www.civicalugano.ch), che dal 1830 – anno di fondazione – ha ottenuto riconoscimenti importanti a vari livelli.

La prima esecuzione pubblica della Marcia della Polizia cantonale “In fidelitate securitas” avrà luogo in occasione del Concerto di autunno della Civica Filarmonica di Lugano il prossimo 5 ottobre alle ore 16.30 al Palazzo dei Congressi di Lugano. Il Dipartimento delle istituzioni si augura che la marcia possa diventare parte del repertorio della quasi cinquantina di bande attive a livello cantonale affiliate alla Federazione bandistica cantonale (www.febati.ch) per celebrare in musica l’importante lavoro svolto dalle nostre forze dell’ordine. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.