Verzasca: un voto chiaro della valle a favore del nuovo Comune

Verzasca: un voto chiaro della valle a favore del nuovo Comune

Il Dipartimento delle istituzioni informa di aver preso atto del risultato dell’odierna votazione consultiva che ha i coinvolto i Comuni della Verzasca. In particolare si prende atto con soddisfazione che i cittadini dei Comuni di Brione Verzasca, Corippo, Frasco, Sonogno, Vogorno

unitamente a quelli delle due frazioni di Valle di Lavertezzo e Cugnasco-Gerra abbiano aderito con grande convinzione al progetto. Le frazioni presenti sul Piano di Magadino dovevano per contro esprimersi sulla separazione delle rispettive frazioni di Valle. Da Cugnasco-Gerra è giunto un’adesione convinta, mentre da Lavertezzo Piano, come si temeva, il voto è stato negativo. Dalla consultazione, malgrado il voto negativo della frazione di Lavertezzo Piano, emergono due dati molto positivi, ossia che il voto complessivo è stato favorevole con il 69,56% di sì ed il 30,44% di no, così come favorevole è stato il voto in tutti i Comuni della Valle, comprese le due frazioni di Valle nella misura del 77,38%.

Considerato il risultato e soprattutto lo schiacciante consenso ottenuto in Valle, il Dipartimento delle istituzioni ritiene che la Verzasca abbia espresso a chiare lettere la propria volontà e, malgrado il voto negativo uscito da Lavertezzo Piano, intende proporre al Governo di licenziare quanto prima all’attenzione del Gran Consiglio un messaggio favorevole alla nascita del nuovo Comune di Verzasca.

Esito della votazione consultiva comunale del 14 aprile 2013 in Valle Verzasca

http://www3.ti.ch/index.php?fuseaction=press.cartella&id=80655

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.