Viaggi comodi, sicuri e convenienti per la terza età

Viaggi comodi, sicuri e convenienti per la terza età

Da quest’anno raddoppia il contributo finanziario agli anziani per rendere i trasporti pubblici del comprensorio dell’abbonamento Arcobaleno maggiormente convenienti e la rete stradale ticinese più sicura per tutti gli utenti.

Il Dipartimento delle istituzioni e il Dipartimento del territorio assicurano anche per l’anno 2018 l’azione promozionale “Trasporto pubblico e terza età. Viaggiare comodi e sicuri“, promossa in collaborazione con le FFS e la Comunità tariffale Arcobaleno.

L’iniziativa, che dal 2015 premia gli anziani che decidono di rinunciare in modo spontaneo e definitivo alla propria licenza di condurre, diventa da quest’anno ancora più attrattiva. Grazie al programma di prevenzione “Strade sicure” del Dipartimento delle istituzioni, che si prefigge di migliorare costantemente la sicurezza sulle strade del nostro Cantone, verrà infatti raddoppiato l’incentivo finanziario che viene offerto alle persone della terza età che acquisteranno entro la fine del 2018 un abbonamento Arcobaleno annuale a partire da 2 zone. Lo sconto totale sull’abbonamento ai trasporti pubblici del Canton Ticino sarà quindi di ben 300.— franchi sul prezzo totale.

Questa interessante proposta, volta a facilitare un passo significativo nella vita di una persona, si aggiunge alle altre offerte per il trasporto pubblico già in vigore da tre anni che prevedono, la possibilità di:

acquistare un abbonamento a metà prezzo delle FFS in prova per due mesi al prezzo speciale di 33 franchi;

scontare un buono di 200.– franchi sul prezzo di un abbonamento generale di seconda classe;

scontare un buono di 250.– franchi sul prezzo di un abbonamento generale di prima classe.

Si informa che nel corso del 2017 è stato utilizzato il 10% (+4% rispetto all’anno precedente) dei buoni consegnati, su un totale di circa 1’500 rinunce di patenti pervenute alla Sezione della circolazione. A livello di acquisti dell’abbonamento Arcobaleno la progressione è stata del 7.5% in più rispetto al 2016 mentre sono triplicati gli abbonamenti generali delle FFS venduti con questa modalità. Circa una settantina di persone hanno poi scelto l’abbonamento metà prezzo di prova. Dati in costante crescita dal 2015 che ci si auspica di poter incrementare ancora di più grazie al nuovo contributo finanziario del Dipartimento delle istituzioni che si prefigge di garantire un Ticino sempre più sicuro a livello di circolazione stradale e di ridurre il numero di incidenti stradali.

Un’offerta stimolante che intende proporre, agli anziani del Canton Ticino – ma non solo – che non si sentono più a loro agio e sicuri alla guida in mezzo alle trafficate strade, una soluzione di mobilità comoda e sicura per poter compiere i loro spostamenti quotidiani e che consenta loro di raggiungere tutte le località del Canton Ticino ad un prezzo ridotto.

I conducenti che depositano volontariamente (e in modo definitivo) la propria licenza di condurre ricevono dalla Sezione della circolazione una lettera di conferma unitamente ai buoni relativi alle varie offerte. Al momento di acquistare l’abbonamento, il buono dovrà essere presentato allo sportello dell’azienda di trasporto pubblico con la lettera (che è personale e serve da giustificativo), un documento d’identità valido e una foto formato passaporto. La promozione è valida sino al 31 dicembre 2018.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.