Visita alla Ruag Aviation di Lodrino e incontro con il CEO RUAG Breitmeier

Visita alla Ruag Aviation di Lodrino e incontro con il CEO RUAG Breitmeier

Il Dipartimento delle istituzioni comunica che lunedì il Consigliere di Stato Norman Gobbi, accompagnato dal Cancelliere avv. Giampiero Gianella, ha reso visita alla Ruag Aviation di Lodrino. La visita è stata l’occasione per poter incontrare Urs Breitmeier (CEO Ruag Holding), Heinz Scholl (Capo business Unit Military Aviation) e Sergio Pedrazzini (Direttore della sede di Lodrino) con cui sono stati intavolati proficui discorsi in merito alla riconversione al settore civile dell’aeroporto di Lodrino ed alle strategie future tese a costituire un Polo d’eccellenza aeronautico. 

L’incontro ha permesso di stabilire un contatto diretto tra il mondo politico e quello imprenditoriale e si sono gettate le basi per sviluppare sinergie future ribadendo, da un lato l’importanza di Ruag Aviation di Lodrino per l’economia del Ticino e delle Tre Valli, e dall’altro l’importanza della filiale ticinese per l’intero gruppo Ruag. A tal proposito giova ricordare l’importanza strategica di Ruag Aviation, presente in Ticino con delle strutture di manutenzione presso gli aeroporti di Lodrino, Locarno-Magadino e Agno, in cui trovano impiego 120 specialisti e 15 apprendisti nella manutenzione di velivoli civili e militari. 

Questa serie di incontri – cominciati con la visita alla Tenconi SA dello scorso 25 febbraio – hanno lo scopo di approfondire il tessuto imprenditoriale ticinese, in modo particolare delle regioni periferiche, e di studiare quanto le interazioni Stato-Imprenditoria possano essere migliorate. 

In allegato una foto dell’incontro (libera da diritti). Didascalia (da sinistra a destra): Sergio Pedrazzini (Direttore della sede di Lodrino), Norman Gobbi (Consigliere di Stato), Urs Breitmeier (CEO Ruag Holding), Giampiero Gianella (Cancelliere) e Heinz Scholl (Capo business Unit Military Aviation). 

RUAG è un gruppo tecnologico internazionale attivo nei settori Aerospace (settore aerospaziale) e Defence (sicurezza e armamenti). La sede della holding è a Berna. RUAG ha le sue sedi produttive in Svizzera, Germania, Austria, Ungheria, Svezia e Stati Uniti. RUAG conta circa 7’700 collaboratori in tutto il mondo, di cui 5’000 in Svizzera, comprensivi del 10% di apprendisti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.