Lettera aperta ai Ticinesi

Lettera aperta ai Ticinesi

Cari concittadini, sono due volte che un domenicale dedica alcune pagine al sottoscritto. La vicenda della mia disponibilità – e sottolineo, disponibilità – ad aderire alla Loggia Massonica “Il Dovere” (associazione ai sensi della legge) travalica la linea che separa il diritto ad una corretta informazione dall’inopportuna e deontologicamente scorretta persecuzione politica.

Per una vera armata a difesa della Svizzera!

Per una vera armata a difesa della Svizzera!

Nel corso del mese prossimo il Consiglio Nazionale dovrà esprimersi sul modello di Esercito, di cui la Svizzera disporrà nei prossimi anni. La proposta assurda del Consiglio Federale (80mila uomini e 4.4 Miliardi) – e ovviamente sostenuta dalla $inistra – non permette infatti di rispondere alle future sfide. Senza dimenticare la vitale presenza a Sud delle Alpi delle nostre Truppe.

Annessioni alla Svizzera? Gobbi per l’autodeterminazione

Annessioni alla Svizzera? Gobbi per l’autodeterminazione

Le misure di risparmio annunciate dal Governo italiano fanno discutere anche in Ticino. Infatti la manovra anti-crisi prevede la scomparsa dei comuni con una popolazione inferiore ai 1’000 abitanti, che saranno costretti a aggregarsi, nonché l’abolizione delle province con meno di 300’000 abitanti. Tra queste figurava in un primo tempo anche la provincia di Sondrio, il cui presidente ha reagito chiedendo l’annessione alla Svizzera. La provincia di Tremonti è stata però in seguito salvata con l’aggiunta di una clausola territoriale.

Truffe in internet

Truffe in internet

La Polizia Cantonale comunica che nelle ultime settimane si è riscontrato un incremento di casi di truffa su Intenet. I casi segnalati si riferiscono, in particolare, a due tipi di transazioni truffaldine.

Trattative Svizzera-Italia sul Lago Maggiore?

Trattative Svizzera-Italia sul Lago Maggiore?

La proposta arriva dal Consigliere di Stato leghista Norman Gobbi, uno dei tre che ha votato a favore del blocco dei ristorni delle imposte dei frontalieri. L’occasione è il ricevimento sulle isole di Brissago con gli ambasciatori svizzeri. La cornice del Lago Maggiore è infatti l’ideale – secondo Gobbi – per delle trattative italo-svizzere. Una cornice che già in passato, come ricordato nel suo discorso, ha visto nascere importanti accordi. Vedremo se la proposta sarà colta o se cadrà nel vuoto.

Incontro tra il Consigliere di Stato Norman Gobbi e il Municipio di Bosco Gurin

Incontro tra il Consigliere di Stato Norman Gobbi e il Municipio di Bosco Gurin

Lo scorso weekend il Consigliere di Stato Norman Gobbi ha incontrato l’esecutivo del Comune di Bosco Gurin. Il Direttore del Dipartimento delle istituzioni è stato ricevuto nella casa comunale della comunità walser, fondatori di questo Comune più alto in Ticino (1506 m s.l.m). Ad accogliere il Consigliere di Stato sono stati il sindaco Alberto Tomamichel, il vicesindaco Davide Sartori, il municipale supplente Simon Della Pietra, il segretario comunale Gabriele Serena e la funzionaria amministrativa Laura Bettoni Sartori.