I formaggi ticinesi alla ribalta

I formaggi ticinesi alla ribalta

Nella cornice della bella città di Lucerna, sulle rive del lago dei Quattro Cantoni, dal 28 al 30 settembre 2018 è avvenuto il tradizionale concorso dei formaggi svizzeri Swiss Cheese Awards, che ha visto la partecipazione di oltre 900 tipi di formaggio suddivisi in 28 categorie.
La manifestazione organizzata da Fromarte si svolge ogni 2 anni in una città svizzera differente ed è sempre accompagnata da un folcloristico mercato del formaggio svizzero. Nel 2020 sarà la volta di Bagnes nel Canton Vallese.
Quest’anno la categoria del formaggio d’Alpe DOP ticinese ha visto partecipare 7 alpeggi con un ottimo riscontro da parte dei giudici internazionali. Una caratteristica del nostro formaggio d’Alpe DOP è la produzione limitata al periodo estivo sui pascoli dell’alpe.
Elenco dei formaggi d’Alpe DOP partecipanti al concorso: Carì, Cioss Prato, Fieudo, Giumello, Pian Segno Lucomagno, Pontino, Stabiello.

Il 1˚Rango è stato assegnato a Togni Marco con Alpe Pontino DOP

L’Alpe di Pontino è situata a 2000 m.s.l.m ed è raggiungibile dal passo del San Gottardo.

Il Caseificio Togni Nante di Marco Togni anche quest’anno ha ottenuto ottimi piazzamenti anche nella categoria dei formaggi freschi con il Büscion naturale (3. Rango) e il Büscion aglio e prezzemolo (6. Rango)

Complimenti a tutti i partecipanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.