Operazione di controllo presso le Strutture carcerarie cantonali

Operazione di controllo presso le Strutture carcerarie cantonali

Il Dipartimento delle istituzioni informa che durante la scorsa notte la Direzione delle Strutture carcerarie cantonali ha organizzato una serie di perquisizioni presso il Carcere penale “La Stampa”.

L’operazione, iniziata attorno alle ore 22.00 e terminata verso le ore 03.00, ha visto intervenire 20 agenti di custodia, i quali hanno minuziosamente ispezionato una dozzina di celle e di locali comuni situati su più piani e in differenti settori della struttura.

‘Sul futuro della legge coinvolgeremo anche la Gastro’

‘Sul futuro della legge coinvolgeremo anche la Gastro’

In vigore dall’aprile 2011 la Lear potrebbe già essere riformata. O abrogata. Ieri incontro fra Di e associazione di categoria. Ha poco più di due anni di vita. E già si pensa a una sua “profonda revisione” o addirittura alla sua abrogazione, disciplinando con altre “leggi settoriali” anche il variegato mondo degli esercizi pubblici, come ha indicato lunedì in Gran Consiglio il capo del Dipartimento istituzioni Norman Gobb i.

Poligono regionale: decisi verso una soluzione

Poligono regionale: decisi verso una soluzione

È con piacere che mi rivolgo a voi, non tanto in veste di Direttore del Dipartimento delle istituzioni, quanto in quella di vostro Socio onorario. Onore che avete mi avete tributato lo scorso anno a Cevio, quale significativo riconoscimento ai miei quasi 10 anni di attività in seno al Comitato cantonale della Federazione ticinese delle società di tiro (FTST).

Legge e Regolamento di collaborazione di polizia: per un Ticino più sicuro e accogliente!

Legge e Regolamento di collaborazione di polizia: per un Ticino più sicuro e accogliente!

Con decisione di mercoledì 27 giugno 2012, il Consiglio di Stato ha definito la data del 1. settembre 2012 quale entrata in vigore della Legge sulla collaborazione tra la polizia cantonale e le polizie comunali (LCPol). La Legge, votata nel marzo 2011 dal Parlamento, ha per scopo di coordinare le attività di polizia tra Cantone e Comuni. Introduce altresì il fondamentale principio all’articolo 2, secondo cui “i Comuni contribuiscono al finanziamento dei costi di sicurezza conseguenti l’assolvimento di compiti di polizia di loro competenza”.